NAMING
Dopo un’attenta ricerca di mercato ci siamo resi conto che il naming utilizzato era poco funzionale alla mission dell’attività. Da qui l’esigenza di un cambiamento per nulla radicale, infatti in ambedue le proposte la progettazione del marchio è stata effettuata considerando il naming “Carmen” come elemento fondamentale pur mantenendo nel payoff il nome “Angolo Fiorito”. Payoff che servirà in un primo momento a dare continuità, ma che in un secondo momento lascerà spazio ad uno che ne descriverà correttamente il tipo di attività.

BRAND DESIGN
Il lavoro di progettazione è avvenuto principalmente sulle iniziali “C” e “F” di Carmen Famiglietti. Da un attento studio sul lettering delle iniziali è emerso che la composizione delle due iniziali dava forma ad un motivo floreale. Un’attento e minuzioso lavoro ha fatto così emergere dall’incontro delle iniziali il Tulipano. Il font utilizzato è stato reso ancora più fluido dall’ulteriore elaborazione. Ne emerge così un marchio elegante, sinuoso e di impatto.